ROMA Ladispoli Divieto assoluto di falò a Ferragosto

ROMA Ladispoli “Il nostro litorale e il nostro mare sono il luogo ideale per passare la sera di Ferragosto. Faremo di tutto perché sia una festa sicura e le nostre spiagge non siano danneggiate”.

Con queste parole l’assessore alla Sicurezza e Polizia Locale Amelia Graziano Mollica, di concerto con l’assessore al demanio Pierpaolo Perretta, ha annunciato che a Ferragosto verranno intensificati i controlli da parte delle Forze dell’ordine. “In questi giorni – ha proseguito Mollicastiamo pianificando tutti gli interventi. In modo da creare le condizioni affinché questa ricorrenza sia un momento da vivere in allegria ma nella massima sicurezza. Vogliamo ricordare che, in occasione del Ferragosto, su tutto il territorio di Ladispoli e in particolare sul litorale, permangono i divieti assoluti di campeggio e accensione dei falò”.

NO FALO’ DAL 14 AL 16 AGOSTO

In particolare, nelle ore diurne e notturne dal 14 al 16 agosto, sugli arenili del Comune di Ladispoli sarà proibito anche accendere fuochi e falò e portare sugli arenili materiale infiammabile di qualsiasi tipo. E’ vietato anche portare attrezzature che possano generare calore o dal quale possa generarsi una fiamma. L’amministrazione ricorda che l’accensione dei falò sugli arenili rappresenta sia un pericolo ambientale che per la pubblica incolumità. I trasgressori verranno ritenuti responsabili, civilmente e penalmente, degli eventuali danni che dovessero accadere.

SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK

ROMA – COLPO MILIONARIO SULLA CASSIA


ULTIME NOTIZIE

LEGGI ANCHE