DICIOTTI Salvini presenta la Memoria: le parole del Ministro dell’Interno.

DICIOTTI Salvini presenta la Memoria. Il Ministro dell’Interno ha consegnato questa mattina il testo alla Giunta per le immunità del Senato. Di seguito, uno dei passaggi chiave: “La gestione, il monitoraggio ed il controllo dei flussi migratori appaiono avere connotati essenziali per l’interesse pubblico nazionale, sussistendo chiari profili attinenti all’ordine e alla sicurezza pubblica“.

Lo Stato italiano – si legge ancora – ha portato all’attenzione dei partner europei le problematiche della vicenda per una pronta e immediata soluzione della questione legittimamente attendendo la risoluzione della controversia internazionale non potendosi pretendere che fosse l’Italia ad accollarsi in via esclusiva la gestione dei migranti salvati in luogo di Malta nel legittimo esercizio della propria sovranità e nel quadro di parità e pieno rispetto dei principi di solidarietà insiti nel substrato dei rapporti di cooperazione fra i paesi membri dell’Unione europea“.

E ancora: “L’azione attuativa dell’indirizzo governativo (risultante nel caso di specie al punto 13 del programma di governo) già di per sé stessa costituisce perseguimento di un preminente interesse pubblico, peraltro rappresentato anche dalla salvaguardia dell’ordine e della sicurezza pubblica che sarebbero messe a repentaglio da un indiscriminato accesso nel territorio dello Stato“.

LEGGI ANCHE I DATI ATAC PER IL 2018 SU…

Ti potrebbe interessare