fbpx
Seguici sui Social

Politica

ROMA Raggi sulla ricandidatura: “Non è il momento di parlare di poltrone”

Pubblicato

in

Roma Raggi ricandidatura


ROMA La Sindaca Virginia Raggi ha parlato di una sua eventuale ricandidatura per la corsa al Campidoglio intervenendo al programma di La7 Tagadà.

ROMA Le parole della Sindaca Virginia Raggi su una sua ricandidatura: “In questo momento ai cittadini non interessa parlare di poltrone. Lo dico onestamente, questa telenovela non appassiona nessuno, a me sicuramente no. Sono qui solo per continuare a lavorare. Se ci sono persone che hanno tanto tempo da perdere e vogliono perdersi in questi ragionamenti e voli pindarici lo facessero pure. Io come Sindaco sono una cittadina tra cittadini, sono stata chiamata a fare un lavoro, è quello che sto facendo ed è quello che voglio fare. Lo faccio anche quando sono stanca all’una di notte, come ieri per la delibera tavolini. Ci sono persone che non hanno tirato fuori un soldo dal loro lavoro e devono anche pagare gli stipendi ai loro dipendenti. Io devo dare risposte a loro, per le risposte agli altri non mi sembra proprio il momento“.

IL ‘PROBLEMA’ DOPPIO MANDATO

Nei giorni scorsi il dibattito si era incentrato sulla regola pentastellata sul doppio mandato. Una regola che non permetterebbe alla Raggi di correre nuovamente per la carica di primo cittadino di Roma. Sul doppio mandato la Sindaca ha tagliato corto: “Non è un tema che può interessare gli italiani“. Se da un lato c’è stato chi, tra gli esponenti di spicco del Movimento 5 Stelle, ha aperto all’eventualità di una cancellazione della rigida regola, come ad esempio il leader politico Vito Crimi, dall’altro c’è chi invece si è opposto fermamente. Come la capogruppo pentastellata alla Regione Lazio Roberta Lombardi: “Gianroberto Casaleggio diceva: ogni volta che deroghi ad una regola, praticamente la cancelli. Quindi io dico basta deroghe“. Difficile pronosticare l’evoluzione della questione, in un dibattito che da cittadino diventerà sicuramente nazionale.

Attualità

Eliminare il pedaggio del tratto urbano A24

Pubblicato

in



Nella giornata di oggi, la sindaca di Roma Virginia Raggi è intervenuta a proposito del pedaggio nel tratto urbano A24

Raggi: “Il pedaggio sul tratto urbano dell’Autostrada A24 va eliminato. È giunto il momento di trovare una soluzione a una problematica che i cittadini hanno più volte e giustamente evidenziato. C’è chi percorre quella strada tutti i giorni per andare al lavoro o semplicemente per spostarsi all’interno della città. Non è possibile che per muoversi dentro Roma si debba pagare.
Pertanto ho chiesto un incontro alla ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli. È necessario lavorare in sinergia e avviare subito un percorso per definire la questione. I romani, che quotidianamente subiscono i costi di un pedaggio che è riservato agli attraversamenti autostradali, meritano una risposta e non devono più aspettare“. Così la sindaca Virginia Raggi con un post su Facebook.

Continua a leggere

ARTICOLI PIU'LETTI DELLA SETTIMANA

Come disattivare il blocco della pubblicita per Cronache della Campania?