Dazn rimborsi, i 3 milioni di abbonati possono già avanzare richiesta: ecco come (LINK)

Dazn rimborsi: in attesa delle modalità ufficiali, ci si può iniziare a rivalere sull'emittente per i disservizi del weekend. Le info

Dazn rimborsi, la questione continua a tenere banco a poche ore dal termine della prima giornata di Serie A. La pessima qualità del servizio, riscontrata in questa come in precedenti occasioni, ha scatenato la rabbia dei tifosi, delusi per non aver potuto assistere allo spettacolo. La pay tv ha provato a metterci una pezza offrendo, oltre alle scuse di rito, un link alternativo, ma evidentemente non è bastato. Lo testimonia la protesta che in questi istanti sta montando fino ai piani alti: dal governo, dove la sottosegretaria Vezzali ha convocato un tavolo ‘ad hoc’, alla Lega Calcio, che ha minacciato azioni legali.

DAZN RIMBORSI: “MODALITA’ NEI PROSSIMI GIORNI”

Ma a farsi sentire è stata anche l’AgCom, la quale, oltre a “chiarimenti urgenti“, ha richiesto alla piattaforma anche “indennizzi celeri“. E la risposta, ovviamente positiva, non si è fatta attendere: “Nel rispetto delle regole esistenti, ciascun cliente interessato sarà rimborsato secondo modalità rese note nei prossimi giorni“. Ci sarà dunque da attendere ancora un pò perchè il danno, almeno economico, venga riparato. Intanto però chi volesse portarsi avanti con il lavoro ha la possibilità di farlo. Come? Inviando una richiesta di indennizzo direttamente all’emittente. Di seguito, vi spieghiamo la procedura da seguire perchè l’operazione vada in porto.

Dazn rimborsi Agcom
Agcom

DAZN RIMBORSI, COME INOLTRARE LA DOMANDA

Innanzitutto bisogna collegarsi al sito di Dazn e cliccare sulla sezione ‘Richiesta di rimborso‘. Prima però occorre controllare che non siano passati “7 giorni” da quando la piattaforma ha messo a disposizione “i dati di playback dell’evento interessato”. A questo punto, dopo aver scaricato il modulo dalla sezione ‘Help’, bisogna inviarlo all’indirizzo mail ‘richiestarimborsodazn@dazn.com’ o al PEC ‘rimborsidazn@legalmail.com. Attenzione: assicuratevi che l’inoltro avvenga dall’indirizzo che avete associato all’abbonamento. E che infine al modulo si accompagni uno screenshot del test ‘Misurainternet‘ (qui il link).

ULTIME NOTIZIE