Tartaruga azzannatrice nella vasca: terrore in un condominio romano

Tartaruga azzannatrice nella vasca. Mistero sulla provenienza dell'animale, il cui morso può essere fatale

tartaruga azzannatrice roma
Ultimo aggiornamento:

Tartaruga azzannatrice nella vasca. Una scoperta non da tutti i giorni quella compiuta dai residenti di un palazzo di via Rocci, in zona Monteverde. Parliamo infatti di un animale tutt’altro che domestico, largo oltre 40 cm e in possesso di un morso che può causare danni gravissimi. Un pericolo quindi, sul cui arrivo in quest’angolo della Capitale aleggia al momento il mistero: l’ipotesi più probabile è che qualcuno l’abbia acquistata illegalmente e poi abbandonata nello spazio condominiale. Il ritrovamento è avvenuto grazie ad una bambina, che, mentre stava giocando in cortile, ha rischiato di essere attaccata.

TARTARUGA AZZANNATRICE, LE FASI DELLA CATTURA

Fortunatamente, l’intervento immediato del padre è riuscito a metterla al sicuro. Altri condomini hanno poi dato l’allarme, facendo intervenire sul posto gli uomini della Forestale, insieme ai vigili urbani e ad un esperto di animali selvatici. Proprio quest’ultimo ha gioco un ruolo importante nella cattura: ha infatti cercato di estrarre la tartaruga azzannatrice dalla vasca prendendola da dietro. Un’iniziativa cui l’animale ha risposto provando ad immergersi. In questo modo, però, ha perso molte forze, rendendosi quindi impossibilitata a contrattaccare.