🟥 ULTIME NEWS

🟥 ULTIME NEWS

Villa Pamphilj chiusa: “Ci sono i cinghiali”. Infuria la polemica

Villa Pamphilj chiusa per cinghiali. Solo tre giorni fa un uomo di 58 anni era finito in coma all’interno del parco. A bordo di un motorino, si era scontrato con un un ungulato. Così la polizia locale di Roma Capitale ha optato per la linea dura: sbarrate varie entrate e gli ingressi di via di Donna Olimpia, via Vitellia e piazza San Pancrazio. Non si conosce al momento la durata del provvedimento.

Due gli esemplari avvistati la scorsa domenica, di cui “uno vicino a via Aurelia Antica” afferma all’Agi una fonte. Che spiega che la riapertura non avverrà “finché non si riesce a catturarli, possono esserci problemi seri per i fruitori della Villa che spesso passeggiano con bambini e cani sciolti”.

Ma non mancano le polemiche, soprattutto a livello politico. “Questo è il degno finale di un’amministrazione regionale che sul tema ha sempre nicchiato generando gravissime ricadute sul territorio”. Così in una nota Fabrizio Santori e Giovanni Picone, rispettivamente capogruppo della Lega in Campidoglio e al Municipio XII.

Mentre Fratelli d’Italia difende le scelte fatte dal governo. “Chi aveva criminalizzato l’emendamento alla legge di bilancio presentato dal capogruppo alla Camera di Fdi, Tommaso Foti, dovrebbe solo vergognarsi”,  dichiara Paolo Trancassini, deputato e coordinatore del Lazio del partito

Fabio Villani
Laureato alla Specialistica in Filologia Greca e Latina. Esordisco nel giornalismo durante un tirocinio universitario. Tra le mie passioni, calcio, cinema e musica

LEGGI ANCHE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIME NOTIZIE