Seguici sui Social

News

Ancelotti: “Tifo Roma e Mourinho. Addio al Real? Condivido l’opinione di Josè”

Pubblicato

il

Ancelotti: “Tifo Roma e Mourinho. Addio al Real? Condivido l’opinione di Josè”

Carlo Ancelotti: “Sono un Mourinhista e romanista. Addio al Real? Ha ragione José”

Carlo Ancelotti, riporta Il Corriere dello Sport, ha condiviso la sua ammirazione per Mourinho e la Roma, sottolineando il suo rapporto positivo con l’allenatore di quest’ultima. Reduce dalla sfida di Champions League contro il Napoli, ha espresso il suo pensiero su Mourinho e il Real Madrid, sottolineando la sua affinità con entrambi.

Ancelotti ha dichiarato: “Mourinho è un ‘Ancelottista’? Ho un ottimo rapporto con lui. Sono un Mourinhista e romanista, poiché ho avuto l’onore di essere capitano della Roma e conservo ricordi fantastici di quel periodo. Ha detto che solo un pazzo andrebbe via dal Real Madrid? Questa è la sua opinione, ma la condivido abbastanza”.

Ancelotti sottolinea la problematica del calendario affollato, evidenziando l’indisponibilità di otto giocatori per la sfida imminente. Il tecnico del Real ha affermato: “Il calendario è insostenibile. Sfortunatamente, non siamo noi a gestirlo ma entità come la UEFA, la FIFA, e la Liga. Credo che dovrebbero prendere atto di questa situazione, specialmente con il rischio di un ulteriore peggioramento in futuro, considerando l’aumento di partite nei Mondiali e nella Champions League. La soluzione? Ritengo che un sindacato composto da giocatori di alto profilo possa fare la differenza. Sono loro la parte più importante del calcio, e quando mancano i giocatori migliori, si perde una parte dello spettacolo.”

Sul fronte del futuro, Ancelotti ha rivelato: “Il mio futuro? Attualmente mi trovo bene al Real Madrid e per quanto riguarda il futuro, accetterò ciò che verrà. Non ho fretta e sono concentrato sulla partita imminente.”

ARTICOLI PIU'LETTI DELLA SETTIMANA