Seguici sui Social

Video

Condannato il Brasiliano a 8 mesi di lavori utili. Il celebre Video contro Vauro

Pubblicato

il

Cronaca Roma – Il Brasiliano è stato condannato a otto mesi di lavori socialmente utili. Così ha deciso il giudice di Roma che dovrà scontare il famoso tiktoker, all’anagrafe Massimiliano Minnocci, conosciuto sui social come il Brasiliano.

La sentenza emessa dal giudice è relativa al caso avvenuto nel lontano 2018, quando l’uomo inveiva contro le forze dell’ordine che lo volevano fermare per un controllo.

La frase divenuta poi famosa “Questa è zona mia, vi ammazzo“, fece il giro del web tanto da portare il Brasiliano a essere ospitato anche in Tv dove litigò con Vauro, noto vignettista di estrema sinistra. I reati per cui l’uomo è stato condannato sono resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale.

Il giudice ha deciso per la pena a otto mesi di lavori socialmente utili. Ora il Brasiliano dovrà prestare servizio presso un’associazione impegnata in campagne di prevenzione contro l’abuso di alcol e droghe, come alternativa alla detenzione. Per il caso era già scattata la messa in prova ai lavori sociali lo scorso anno.

Attualità

‘Mi fai volare’ il nuovo singolo della cantautrice Maria Angeli. Video

Pubblicato

il

Maria Angeli

On air da venerdì 3 maggio “Mi fai Volare”, il nuovo singolo della cantautrice romana Maria Angeli. Questo brano arriva subito dopo il successo di “Bette Davis”, nato dalla collaborazione con il regista e produttore Andrea De Sica, e incluso nella colonna sonora delle serie tv “Baby” e “Le indagini di Lolita Lobosco”.

“Mi fai volare” è un mix scanzonato di suoni elettronici e registrazioni live di ispirazione pop, che ci conduce con leggerezza, fin dalle note di apertura, lungo un viaggio interiore di riscoperta e sorpresa, fino al ritornello che risuona di primavera. Maria Angeli canta di un risveglio emotivo dopo un lungo inverno del cuore, che torna a battere per un sentimento vivace e nuovo.

A incorniciare la musica, le immagini animate appositamente realizzate dall’artista Sirai Bucarelli per il videoclip, in un susseguirsi ipnotico di suggestioni cangianti in cui i volti si tramutano in paesaggi e le figure racchiudono corolle di fiori, cieli e mari.

Scritto e prodotto da Maria Angeli, “Mi fai volare” è il primo brano di un progetto più ampio scritto completamente in italiano dalla cantautrice, nota, invece, per le sue creazioni in inglese che la portano spesso a collaborare con i DJ/Produttori Neverdogs. È il caso del recente remix di “Piece of My Heart”, tratto dal suo ultimo album “Anyhow”, un Deep-House Downtempo che porta la mente a perdersi nelle atmosfere incalzanti della sua voce.

“Mi fai volare” è stato registrato live a Roma al Toto Sound Studio con la partecipazione di Andrea Filippucci alla chitarra, Francesco De Palma al basso, Fabrizio Boffi alla tastiera/synth, Giampaolo Scatozza alla batteria, e il mix e mastering di Eugenio Vatta.

Ascolta Mi fai Volare su Spotify:

Continua a leggere

Cronaca

21 Aprile Auguri Roma. Città eterna, culla della civiltà europea. Video

21 aprile 753 A.C. nascita della città di Roma. Ripercorriamo insieme i momenti più importanti di questi ‘primi’ 2776 anni.

Pubblicato

il

Roma

21 aprile 753 A.C. nascita della città di Roma. Ripercorriamo insieme i momenti più importanti di questi ‘primi’ 2777 anni.

Fondazione e Regno (753 a.C. – 509 a.C.): Secondo la leggenda, Roma fu fondata nel 753 a.C. da Romolo e Remo, i due gemelli cresciuti dalla lupa. Questa fase iniziale della storia è conosciuta come il periodo del Regno, durante il quale la città era governata da re.

Repubblica (509 a.C. – 27 a.C.): Nel 509 a.C., Roma divenne una Repubblica, abolendo la monarchia e adottando un sistema di governo basato su un senato elettivo e due consoli. Durante questo periodo, la città consolidò il suo dominio sulla penisola italiana e si impegnò in numerose guerre contro le città rivali. La Repubblica vide anche il sorgere di importanti figure come Giulio Cesare e Gaio Mario.

Impero Romano (27 a.C. – 476 d.C.): Nel 27 a.C., il generale Ottaviano, nipote di Cesare, divenne il primo imperatore romano, assumendo il nome di Augusto. Questo segnò l’inizio dell’Impero Romano, un periodo di grande espansione territoriale e prosperità economica. Durante questo periodo, l’urbe raggiunse il culmine del suo potere, estendendosi su gran parte del Mediterraneo e oltre. Tuttavia, l’Impero romano alla fine entrò in un periodo di declino, afflitto da problemi interni ed esterni come le invasioni barbariche e le lotte di potere.

Roma

L’aquila Romana simbolo dell’impero romano

L’Impero Romano è stato uno dei più vasti e duraturi imperi della storia, che ha lasciato un’impronta indelebile sulla civiltà occidentale. Ecco una panoramica della sua storia:

Fondazione dell’Impero: L’Impero Romano ebbe inizio nel 27 a.C., quando Ottaviano, successore di Giulio Cesare, assunse il titolo di Augusto e divenne il primo imperatore romano. Augusto mise fine alle guerre civili che avevano dilaniato la Repubblica Romana e consolidò il potere sotto la sua leadership.

Espansione dell’Impero: Durante il periodo dell’Impero Romano, Roma raggiunse il suo apice territoriale sotto gli imperatori Traiano e Adriano nel II secolo d.C. L’Impero si estendeva dall’Atlantico fino al Medio Oriente e dal Nord Europa fino all’Africa settentrionale. Le conquiste romane portarono alla diffusione della cultura latina e greca in tutto il Mediterraneo.

Organizzazione dell’Impero: L’Impero Romano era diviso in province amministrate da governatori nominati dall’imperatore. Roma era il centro politico e amministrativo dell’Impero, mentre Costantinopoli (l’antica Bisanzio) divenne la capitale dell’Impero Romano d’Oriente nel 330 d.C.

Roma

La massima espansione dell’impero romano nella mappa presente ai Fori Imperiali

Crisi e Declino: Verso il III secolo d.C., l’Impero Romano iniziò a sperimentare una serie di crisi interne ed esterne, tra cui le invasioni barbariche, le guerre civili, la pressione fiscale e l’instabilità economica. Queste crisi indebolirono gradualmente l’Impero e portarono alla sua divisione in Impero Romano d’Oriente e d’Occidente.

Caduta dell’Impero Romano d’Occidente: Nel 476 d.C., l’Impero Romano d’Occidente cadde quando Odoacre, capo dei mercenari germanici, depose l’ultimo imperatore romano d’Occidente, Romolo Augusto. Questo evento tradizionalmente segna la fine dell’Antichità e l’inizio del Medioevo in Europa occidentale.

Impero Romano d’Oriente (Impero Bizantino): L’Impero Romano d’Oriente, conosciuto anche come Impero Bizantino, continuò a esistere per oltre un millennio dopo la caduta dell’Impero Romano d’Occidente. Costantinopoli rimase la sua capitale e l’Impero mantenne una significativa influenza politica, economica e culturale nella regione mediterranea.

L’Impero Romano ha lasciato un’eredità duratura, che include il diritto romano, la lingua latina, l’architettura, l’ingegneria, la letteratura e molte altre influenze culturali che hanno plasmato la civiltà occidentale.

Caduta dell’Impero Romano d’Occidente (476 d.C.): Nel 476 d.C., l’ultimo imperatore romano d’Occidente, Romolo Augusto, fu deposto da Odoacre, capo dei mercenari germanici. Questo evento tradizionalmente segna la fine dell’Impero Romano d’Occidente e l’inizio del Medioevo in Europa.

Impero Romano d’Oriente (330 d.C. – 1453 d.C.): Dopo la divisione dell’Impero Romano nel 330 d.C., Costantinopoli (l’antica Bisanzio, oggi Istanbul) divenne la capitale dell’Impero Romano d’Oriente, conosciuto anche come l’Impero bizantino. L’Impero bizantino sopravvisse per più di un millennio dopo la caduta dell’Impero Romano d’Occidente, influenzando profondamente la storia, la cultura e la religione dell’Europa orientale e del Medio Oriente.

Questa è solo una panoramica generale della storia della capitale d’Italia, che comprende molti altri eventi e periodi significativi. La sua influenza e il suo lascito sono ancora evidenti oggi, sia nella forma dei suoi monumenti antichi che nella sua influenza duratura sulla civiltà occidentale. Auguri Roma.

Tutti gli eventi per la giornata di oggi.

Continua a leggere

Cronaca

Incendio di Ponte Mammolo. L’intervento dei Vigili che sequestrano tutto. Video

Pubblicato

il

Incendio di Ponte Mammolo

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, la Polizia Locale di Roma Capitale ha eseguito il sequestro di un’area di circa 7.000 metri quadrati, teatro di un vasto incendio che si è sviluppato a partire dal primo pomeriggio di giovedì 18 aprile e si è protratto per circa 24 ore nella zona di Collatina.

Precedentemente all’incendio, sul sito oggetto del rogo, erano in corso indagini condotte dagli agenti dell’Unità SPE (Sicurezza Pubblica ed Emergenziale) della Polizia Locale su delega della Procura della Repubblica di Roma. Tali indagini riguardavano presunti illeciti ambientali e ipotesi di inquinamento.

Dopo le operazioni di spegnimento e di messa in sicurezza dell’area, le autorità hanno proceduto al sequestro dell’intera zona interessata dall’incendio, compresa tra via Palmiro Togliatti, via Collatina Vecchia e via del Flauto, nonché della parte residua dei rifiuti presenti.

Al momento, ulteriori accertamenti sono ancora in corso per comprendere le cause e le eventuali responsabilità legate all’incendio e agli illeciti ambientali.

Continua a leggere

Eventi

Roma, Il bunker di Mussolini a Villa Torlonia riapre al pubblico. Video

Pubblicato

il

Bunker di Villa Torlonia

Roma riapre al pubblico il bunker di Mussolini a Villa Torlonia

A Roma nel quartiere Nomentano riapre al pubblico il bunker di Mussolini a Villa Torlonia. C’è attesa per la riapertura al pubblico del Rifugio Antiaereo e del Bunker di Villa Torlonia in programma giovedì 4 aprile alle ore 12:30 presso il Casino Nobile di Villa Torlonia, situato in Via Nomentana, 70, nel II Municipio.

All’evento interverranno Roberto Gualtieri, Sindaco di Roma Capitale, e Federica Pirani, Direttrice della Direzione Patrimonio artistico delle ville storiche della Sovrintendenza Capitolina. Saranno presenti anche Miguel Gotor, Assessore alla Cultura di Roma Capitale, e Claudio Parisi Presicce, Sovrintendente Capitolino ai Beni Culturali.

Una bella notizia per il turismo a Roma, seppur legato a un momento storico molto triste per la nostra città, con la speranza di vederlo solo per interessi storico culturali.

La storia del bunker di Villa Torlonia

I siti riaperti al pubblico, inizialmente nel 2006, furono presto chiusi a causa della presenza di gas radon nei locali. Dopo interventi strutturali e di bonifica, ora questi luoghi possono accogliere i visitatori in completa sicurezza, con arredi originali dell’epoca e materiale filologicamente consono alla loro funzione, facilitando la comprensione.

Villa Torlonia, tra il 1929 e il 1943, fu la residenza di Benito Mussolini e della sua famiglia. In quel periodo, tre strutture blindate sotterranee furono realizzate per proteggere Mussolini da minacce aeree durante la guerra.

1. Il Rifugio Cantina, attrezzato nel 1940 sotto il laghetto del Fucino, fu il primo rifugio, dotato di porte blindate, sistema antigas e altri comfort. Ora è presentato con allestimenti originali.

2. Il Rifugio Casino Nobile, realizzato nel 1941 nel piano seminterrato del palazzo, fu utilizzato nel 1942 e 1943. Rinforzato con cemento armato e dotato di sistema di purificazione dell’aria, è arricchito con una sala multimediale e documenti storici.

3. Il Bunker, progettato sotto il piazzale esterno del Casino Nobile, fu scavato a 6,5 metri di profondità. Rimasto incompiuto a causa dell’arresto di Mussolini nel luglio 1943, avrebbe dovuto essere il bunker italiano più resistente. Fonte

Continua a leggere

Cronaca

Albero caduto in via Cristoforo Colombo. Il video spaventoso

Pubblicato

il

Albero caduto in via Cristoforo Colombo. Il video spaventoso

L’albero caduto in via Cristoforo Colombo, altezza viale Asia, nel IX Municipio di Roma, poteva causare una strage. Per fortuna però che invece non è accaduto tutto ciò, se non una persona leggermente ferita e una macchina praticamente distrutta.

Ma le ripercussioni al traffico sono state notevoli, così come le polemiche relative alle responsabilità del verde pubblico e della giunta comunale guidata dal sindaco Gualtieri. Le domande che si fanno tutti i cittadini romani sono le solite ma soprattutto “Come sia possibile che su una strada così importante e pericolosa, non sia stato fatto un controllo per monitorare lo stato di salute dei pini presenti lungo via Cristoforo Colombo?”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Welcome to Favelas (@welcometofavelas_4k)

Continua a leggere

Meteo

Meteo Roma per il weekend. Il Colonnello Giuliacci ci dice come sarà il tempo. Video

Pubblicato

il

Meteo Roma Giuliacci

Ecco in esclusiva per i nostri lettori le previsioni meteo Roma per questo fine settimana divulgate dal Colonnello Giuliacci. La giornata sulla Capitale d’Italia si prospetta caratterizzata da nuvolosità variabile, con momenti di maggiore densità delle nubi. Non sono previste precipitazioni significative. Ecco un’analisi dettagliata delle condizioni meteorologiche diramate da meteogiuliacci.it, portale di informazione diretto dal famoso Colonnello.

Al mattino si prevede un cielo poco nuvoloso con una temperatura minima di 5°C. Nel pomeriggio le nuvole saranno sparse durante, con una temperatura che raggiungerà circa i 17°C, mentre nella sera si avranno nuvole sparse, senza precipitazioni significative.

Inoltre il meteo a Roma diramate dal famoso Colonnello ci dicono che l’altezza dello zero termico si attesterà intorno ai 1900 metri e rimarrà stabile nel corso dell’intera giornata. Questa sintesi fornisce un quadro dettagliato delle condizioni atmosferiche previste per la giornata, permettendo di pianificare le attività in base alle previsioni meteorologiche.

 

Continua a leggere

Meteo

Meteo Roma nel weekend 8-10 marzo. Le Previsioni del Colonnello Giuliacci. Video

Pubblicato

il

Maltempo a Roma

Come sarà il Meteo a Roma nel Weekend? Cari amici de La Cronaca di Roma è con immenso piacere che annunciamo una nuova collaborazione fra la nostra testata e meteogiuliacci.it, diretta dal famosissimo Colonnello Mario Giualicci. Con un taglio semplice ma competente, il Colonnello curerà due appuntamenti settimanali con il nostro giornale online, sempre attento a ciò che accade nella città eterna.

Le previsioni meteo attese a Roma per questo weekend

Per questo weekend a Roma si prevede pioggia. Infatti nella giornata di venerdì, il meteo peggiorerà soprattutto nella serata, per poi proseguire fino a al sabato mattina. Un lieve miglioramento delle condizioni climatiche si avranno per il pomeriggio.

Per domenica previsto tempo variabile diviso in due parti: la mattina fino a circa le prime ore del pomeriggio il tempo dovrebbe tenere, ma poi si andrà incontro nuovamente a un nuovo peggioramento.

Per ciò che riguarderà le temperature, il Colonnello Giuliacci ci informa che queste saranno in lieve rialzo nei valori massimi, intorno ai 15 gradi. Stabili le minime.  Grazie e buon weekend a tutti i lettori.

Continua a leggere

Cronaca

Prima Porta, Rissa violenta e i passeggeri filmano la scena. Video

Pubblicato

il

Rissa violenta a Prima Porta: passeggeri del bus filmati.

Cronaca Roma – Una violenta rissa è avvenuta a Roma sulla via Tiberina, precisamente in zona Prima Porta. La scena è stata ripresa da alcuni passeggeri di un autobus che hanno immortalato il momento con i loro cellulari. Due gruppi di uomini si sono affrontati, armati di mazze e vanghe, colpendo brutalmente alcune persone che sono finite a terra.

Le aggressioni sono continuate anche quando le vittime giacevano apparentemente indifese, creando un clima di terrore e violenza. A un certo punto, l’escalation degli scontri ha portato ad un tragico evento: un’auto ha investito uno dei partecipanti alla rissa, proiettandolo per molti metri lungo l’asfalto.

Le urla di terrore delle persone presenti sul bus si sono fuse con le invocazioni per l’intervento immediato della polizia, testimoniando la gravità della situazione e la necessità di porre fine alla guerriglia che si stava scatenando. La paura e lo sgomento hanno dominato la scena, lasciando tutti i presenti increduli di fronte alla violenza cruda e spietata che si era appena consumata davanti ai loro occhi. Fonte clicca qui per il video della rissa

Continua a leggere

News

Primo intervento chirurgico con realtà aumentata all’Ospedale Israelitico. Video

Pubblicato

il

Primo intervento chirurgico con realtà aumentata all’Ospedale Israelitico

In regione è stato realizzato un intervento innovativo grazie all’utilizzo della realtà aumentata, che ha permesso una maggiore precisione. Claudio Vedovati ha realizzato un servizio che include un’intervista a Roberto Postacchini, chirurgo ortopedico dell’Ospedale Israelitico di Roma.

L’intervento, svolto per la prima volta nella regione, è stato reso possibile grazie alla tecnologia della realtà aumentata che ha consentito una maggiore precisione durante l’operazione. Questa tecnologia è stata utilizzata dal chirurgo ortopedico Roberto Postacchini dell’Ospedale Israelitico di Roma.

La realtà aumentata ha permesso al chirurgo di avere a disposizione immagini dettagliate e precise durante l’intervento, migliorando la precisione e la sicurezza dell’operazione. Questa tecnologia innovativa rappresenta un importante passo avanti nel campo della chirurgia ortopedica.

Grazie alla realtà aumentata, l’intervento chirurgico è stato eseguito con una maggiore precisione, garantendo risultati ottimali per il paziente. La tecnologia utilizzata è stata sperimentata per la prima volta nella regione, dimostrando il costante impegno nell’adozione di soluzioni all’avanguardia nel settore sanitario.
Per vedere il video clicca qui sulla  Fonte

Continua a leggere

Calcio

Aurora Panci a Trigoria, lascia le mutandine davanti la sede della Roma. Video

Pubblicato

il

Aurora Panci a Trigoria

Clamoroso, Aurora Panci a Trigoria! Continua a far parlare di se Aurora Panci dopo il video che ha fatto scandalo davanti alla chiesa e la successiva intervista rilasciata dove espone le sue idee.

Adesso altra bomba è il nuovo video che lascia presagire qualcosa di molto intimo… La sexual creator è infatti stata immortalata pochi minuti fa nel quartier generale della AS Roma a Trigoria. Solito leitmotiv: la ragazza saluta con la scritta “Dybala” sul palmo della mano, si toglie le mutandine da sotto la gonna gettandole a terra avvicinandosi verso il citofono all’entrata del cancello principale di Trigoria.

Aurora Panci a Trigoria sembri addirittura che la bellissima ragazza citofoni presso il quartier generale della Roma. Sotto al video poi la ragazza scrive “Spiegate ora le magie di Dybala. P.S. Anche se preferivo Lukaku“.

Cosa c’è di vero in questo video solo Aurora lo può sapere, ma la provocazione sta facendo il giro del web.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Aurora panci (@aury.prof)

 

 

Continua a leggere

ARTICOLI PIU'LETTI DELLA SETTIMANA