EMERGENZA RIFIUTI ROMA — Proclamato lo sciopero dell’Ama

EMERGENZA RIFIUTI ROMA — I sindacati hanno inviato questa mattina una comunicazione alla Sindaca Raggi in cui proclamano sciopero in data 14 luglio

EMERGENZA RIFIUTI ROMA — I sindacati hanno inviato questa mattina una comunicazione alla Sindaca Raggi in cui proclamano sciopero in data 14 luglio per gli operatori dell’Ama. Cgil, Cisl, Uil e Fiadel hanno —più volte negli ultimi mesi— avanzato richiesta al Campidoglio di modifica delle delibere 52 e 58 del 2015 (approvate dalla giunta Marino). La prima prevede la possibilità di esternalizzare alcuni dei servizi forniti da Ama. La seconda frena invece le assunzioni dei dipendenti.

“La modifica della 52 del 2015 —chiosa il segretario della Fp Cgil di Roma e del Lazio Natale di Cola— è in atto con lo scopo di limitare l’esternalizzazione dei servizi Ama. La modifica della 58 prevede invece la possibilità di sostituire (dopo anni di fermo) con forze fresche i lavoratori prossimi alla pensione. Assumendo nuovo personale è possibile evitare che le condizioni lavorative peggiorino e far sì che i nuovi servizi funzionino a dovere, scongiurando ulteriori disagi”. 

STADIO DELLA ROMA, PARNASI… 

SEGUICI SU FACEBOOK

 

 

 

ULTIME NOTIZIE

LEGGI ANCHE