Seguici sui Social

News

Jerry Calà, la rinascita dopo l’infarto: “Sto alla grande e ho ripreso a lavorare”

Pubblicato

il

Jerry calà insultato

Jerry Calà: La sua rinascita dopo l’infarto

Jerry Calà, l’attore italiano noto per il suo ruolo in “Vacanze di Natale” del 1983, si è ripreso completamente dall’infarto che lo ha colto a Napoli lo scorso marzo.

In una recente intervista riportata da Fanpage, Calà ha raccontato di stare alla grande e di aver ripreso a lavorare non solo nelle classiche serate, ma anche nel suo nuovo film ambientato a Napoli. Questa rinascita rappresenta un’importante vittoria per l’attore, che ha lottato per superare la malattia e tornare attivo nella sua carriera.

In occasione del quarantesimo anniversario del film “Vacanze di Natale”, si terranno a Cortina tre giorni di festeggiamenti che includeranno la premiazione di diversi volti noti della cinematografia italiana, compreso Jerry Calà. L’attore si prepara ad immergersi nuovamente nell’atmosfera di quel film che ha segnato una parte importante della sua carriera. Calà ha espresso la sua nostalgia riguardo al film del 1983, rivelando che l’opera continua a essere oggetto di riunioni di amici e di discussione tra fan che lo riconoscono per il suo personaggio, Billo. Inoltre, ha fatto notare il desiderio non realizzato di un seguito per il film, attribuendo le difficoltà a conciliare diverse visioni riguardo alla sua realizzazione.

Jerry Calà ha dichiarato di aver completamente recuperato la forma fisica dopo l’infarto e si è detto entusiasta di tornare al lavoro con le sue esibizioni serali. Inoltre, ha rivelato l’uscita imminente del suo nuovo film, “Chi ha Rapito Jerry Calà?”, ambientato a Napoli e disponibile su varie piattaforme di streaming. Questa notizia rappresenta un’ulteriore conferma del suo ritorno a pieno regime nelle attività lavorative.

Rispondendo alle domande riguardo al rapporto con gli altri protagonisti di “Vacanze di Natale”, Calà ha rivelato che ognuno ha preso la propria strada. Ha espresso delusione riguardo alla mancanza di continuazione del film e ha sottolineato l’impatto della crisi nel settore cinematografico unito all’avvento dei social media, che hanno modificato il panorama dell’intrattenimento.

Le dichiarazioni di Jerry Calà rappresentano un segnale positivo della sua completa ripresa dopo l’infarto e dell’impegno nel suo lavoro, confermando che l’attore è tornato più determinato che mai.

ARTICOLI PIU'LETTI DELLA SETTIMANA