Crisanti, il governo britannico riapre per infettare chi non è vaccinato

Andrea Crisanti, professore di microbiologia all’università di Padova, in un’intervista a La Stampa, ha commentato la strategia del premier Boris Johnson di far circolare il virus con la popolazione protetta dai vaccini.

“Si possono criticare la leggerezza e il comportamento in certe occasioni […], ma non il suo coraggio”, ha dichiarato Crisanti, spiegando che il premier inglese ha percorso e sta percorrendo la strategia di “convivenza col virus“.

Crisanti

Crisanti: “Far circolare il virus mentre la popolazione è sufficientemente protetta”

Così il governo britannico riapre per infettare chi non è vaccinato, ma bisogna ricordare che “nelle scorse ondate il suo approccio è fallito per la dimensione del contagio e dei decessi, che ora è possibile solo grazie ai vaccini. […] Ma la sua strategia è costata comunque 12mila morti“.

Anche l’Italia, secondo il professore, “Senza chiusure particolari” ha un approccio “pur non ammettendolo, simile a quello di Johnson. […] A questo punto converrebbe seguire l’esempio inglese fino in fondo alleggerendo dopo il picco le misure per immunizzare quanti più italiani possibile“.

ULTIME NOTIZIE

LEGGI ANCHE