Crisi Ucraina – Grano bloccato nei porti : “A rischio la produzione di pasta, pane e biscotti in Italia”

Crisi Ucraina, bloccato nei porti grano e altre materie prime, in Italia si rischia lo stop della produzione

Crisi Ucraina - Grano Pasta Pane Biscotti
Crisi Ucraina - Grano Pasta Pane Biscotti

Crisi Ucraina. Non solo pericolo terza guerra mondiale, ma una guerra anche a livello economico. L’Italia avverte la Coldiretti è a rischio produzione di pasta, pane e biscotti.

CRISI UCRAINA – A RISCHIO LA PRODUZIONE DI PASTA, PANE E BISCOTTI

L’ Ucraina, osserva la Coldiretti, si colloca al terzo posto come esportatore di grano a livello mondiale, la Russia al primo e garantiscono insieme circa un terzo del commercio mondiale. Dall’Ucraina arriva in Italia grano tenero per la produzione di pane e biscotti per una quota pari al 5% dell’import totale nazionale e una quantitativo di 107 mila tonnellate nei primi dieci mesi del 2021. Un valore quasi doppio rispetto a quello proveniente dalla Russia (44 mila tonnellate) dalla quale arriva anche il grano duro per la pasta (36 mila tonnellate). Con i porti bloccati vista la crisi in atto e i costi sempre più maggioritari la produzione è a rischio per i prossimi mesi visto che le maggiori aziende italiane hanno quasi del tutto abbandonato le superfici locali visti gli alti costi degli agricoltori.

SEGUICI SU FACEBOOK

Guerra Italia – Chi può essere arruolato nell’Esercito ? Uomini, donne e limiti di età