Obbligo Green Pass – Il Governo valuta la proroga oltre marzo

Obbligo Green Pass, la fine potrebbe non coincidere con quella dell'emergenza sanitaria. L'idea

Quando tolgono il green pass?

Obbligo Green Pass anche dopo il 31 marzo, è possibile. Nel calendario del superamento delle restrizioni, annunciato nei giorni scorsi dal premier Draghi l’uso del certificato nella vita sociale potrebbe trovare spazio quasi giù in fondo. Portando verso la smentita le previsioni, che ne accorpavano la fine a quella dell’emergenza sanitaria. E invece il discorso verrà rinviato di qualche mese, probabilmente – riporta Il Mattino – all’estate. Dovrà trascorrere quindi ancora circa una stagione e mezza prima che il Pass scompaia dalle nostre vite.

OBBLIGO GREEN PASS, LE DATE

Ufficialmente il certificato nei negozi, al pari delle altre norme di gestione della pandemia, scade il prossimo 31 marzo. Ciò è quanto prescrive il Decreto licenziato dal Consiglio dei Ministri il 7 gennaio. In realtà – scrive il quotidiano napoletano – non si esclude che il Governo possa attuare, per usare un termine calcistico, un rinnovo della misura. Per un motivo molto semplice: ovvero, la prosecuzione dei divieti ai non vaccinati. Se vengono lasciati loro, questa l’idea del Governo, si può fare altrettanto con il Green Pass.

GREEN PASS, NO VAX E SCUOLA: ARRIVA IL ‘DECRETO FEBBRAIO’